Il quadrato e il cerchio, intrecciati nel prodotto

Il quadrato e il cerchio, simboli dell’Uomo Vitruviano, intrecciati per progettare ogni prodotto della nostra collezione. Ispirandoci alla geometria sacra, abbiamo fatto un percorso straordinario nella scoperta delle leggi che stanno alla base dei legami tra matematica pura e benessere.

Ecco alcune curiosità in merito alla geometria sacra e a come l’ispirazione per l’intreccio del quadrato e del cerchio si è concretizzata nel prodotto:
‘In architettura la geometria sacra è usata nella pianificazione e costruzione di edifici religiosi come chiese, templi, moschee, monumenti e complessi vari, altari, tabernacoli o dipinti, sculture o anche spazi sacri. Secondo Paul Calter[1] nella geometria sacra, significatisimbolici e sacri sono attribuiti a certe forme o proporzioni geometriche. Nel mondo antico certi numeri e forme che vennero presto correlate ai numeri (poligoni, pentagoni, triangoli, quadrati, esagoni) avevano anche un significato simbolico.
Per molte culture tradizionali, la presenza in natura di varie strutture geometriche — quali la conchiglia del Nautilus pompilius (che forma una spirale logaritmica) e gli alveari esagonali formati dalle api — è sufficiente a suffragare l’importanza cosmica delle forme geometriche e matematiche.’
Per maggiori approfondimenti:
https://it.wikipedia.org/wiki/Geometria_sacra

Ecco come abbiamo interpretato noi l’intreccio del quadrato e del cerchio nei nostro prodotto.
http://quadraturadelcerchio.online/collezione/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *